L’emorroidi, gli sport da evitare

Le emorroidi sono una malattia ano-rettale tra le più diffuse nelle società occidentali e industrializzate, il più delle volte nei soggetti colpiti esiste una famigliarità e un aspetto ereditario, per non parlare della presenza di alcuni stati transitori della vita dell’individuo come la gravidanza e il post partum.

Insomma l’emorroidi non sono una patologia da sottovalutare , anzi per il loro particolare dolore e fastidio deveno essere ben curate da tutti quei soggetti che ne sono particolarmente predisposti. Ovvio che la presenza di questo tipo di malessere non fa altro che limitare la normale vita quotidiana sia sul lavoro che nella vita privata. La ristrettezza sociale come conseguenza dell’emorroidi può provocare ben altri problemi, anche più gravi dello stesso malessere.

14 RIMEDI PER ELIMINARE LE EMORROIDI IN MANIERA NATURALE

Finalmente svelati i rimedi naturali per eliminare le emorroidi in maniera facile e veloce in 48 ore

Un ruolo fondamentale per poter limitare i danni causati dall’emorroidi è dato dalla prevenzione, quest’ultima mira evitare che la patologia faccia la sua presenza. Naturalmente fra i sistemi preventivi emerge la scelta di una giusta alimentazione: alcuni cibi sono dei veri toccasana per contrastare l’emorroidi, altri inveci vengono considerati dei veri e propri veleni. Anche la terapia farmacologica o omeopatica può essere un reale aiuto finalizzato a limitare il dolore dato dall’emorroidi.

Ad affiancare l’alimetazione come sostegno contro l’emorroidi c’è naturalmente una giusta attività fisica, ideale per regolarizzare alcune funzioni base del nostro organismo. Certo è che non tutti gli sport possono praticarsi in presenza dell’emorroidi, alcuni potrebbere perfino peggiorare la situazione.

Lo stesso Napoleone Bonaparte grande condottiero e imperatore francese, non potè assistere alla battaglia di Waterloo, per altro disastrosa per la sua armata, a causa di un acuto attacco di emorroidi. Questo perchè a quei tempi i grandi generali conducevano le battaglie a cavallo, erigendosi come grandi eroi davanti ai loro condottieri. Oggi non è più così, ma è naturale affermare che l’equitazione come il ciclismo, il motociclismo e il body building, se praticati con frequenza ed intensità, possono provocare continui traumi e sollecitazioni nella zona ano-rettale, tanto da indebolire i tessuti emorroidali. La posizione tipica di questi sport infatti porta ad un aumento della pressione addominale che fa ristagnare il sangue nell’emorroidi causando infiammazioni e dolori acuti.

C’è da dire che se l’emorroidi sono in una fase acuta possono portare al ricovero ospedaliero con conseguente intervento chirurgico, anche se questa soluzione drastica non risolve totalmente il problema. La possibilità di una ricomparsa della patologia è prevedibile se non si apportano tutte le attenzioni necessarie per evitarne la ricomparsa.

Per prevenire l’emorroidi occorre scegliere un alimentazione sana basata sui i principi della dieta mediterranea privilengiando alcuni alimenti piuttosto che altri, associare un attività fisica leggera, come per esempio una lunga camminata e degli esercizi soft che aiutano a rafforzare la parete addominale.

Immancabile per un reale piano terapeutico la cura e l’attenzione dell’igiene intima da cui non si può assolutamente prescindere, spesso infatti la presenza di virus e batteri nelle parti più delicate del corpo agevola la comparsa dell’emorroidi. La scelta di lavaggi delicati con saponi neutri e liquidi è perfetta per mantenere le parti intime lontano da ulteriori infezioni, oltre all’emorroidi.

E’ veramente possibile eliminare le emorroidi in 48 ore?

Se stai cercando un rimedio naturale per risolvere i tuoi problemi di emorroidi lo staff di EmorroidiSvelate.it ha realizzato un manuale che ti illustra step by step come eliminare i problemi di emorroidi in sole 48 ore. Clicca qui per leggere gratuitamente l’estratto.

Lascia un commento